Renzi stravince le Europee e fa del Pd la casamatta dei progressisti in un’Europa che vira a destra

Posted Leave a commentPosted in Politica, relazioni internazionali, Europa e società

Aveva ragione Renzi. E’ stato il voto della speranza contro la rabbia. Ma anche il voto della passione, direttamente dal cuore degli italiani, per Matteo Renzi. Con il premier capace di suscitare l’entusiasmo dei votanti contro tutte le avversità: contro la crisi, innanzitutto, contro i venti euroscettici che soffiano forte in Europa, e contro quella perdita di consenso che danneggia spesso proprio i partiti di governo.

Forza Italia, gli abusivisti e le okkupazioni: la doppia morale della destra

Posted Leave a commentPosted in Politica, relazioni internazionali, Europa e società

Deboli con i forti e forti con i deboli. E’ la strategia della destra, che invoca legalità e pugno di ferro contro le occupazioni come quella del Teatro Valle, a Roma, o dell’ex Asilo Filangieri a Napoli, ma che blandisce e arruola a fini elettorali gli opachi comitati a difesa degli abusi edilizi di “necessità”. Ecco una piccola storiella napoletana indicativa di quella cattiva destra italiota, che scimmiotta i liberal europei, ma difende le colate di cemento di chi, dietro la scusa dell’abusivismo di necessità, ha violentato un territorio. In questi giorni, alcune associazioni civiche napoletane hanno presentato un esposto contro l’occupazione del collettivo la Balena di una struttura comunale. Non è compito di questo post affrontare un tema delicato e complesso come quello delle occupazioni dei collettivi ma, come può tranquillamente verificare chiunque, partecipando alle attività del collettivo la Balena, l’ex Asilo Filangieri è un’officina aperta al bene comune e alle attività culturali, non una garconniere occupata per fini privati o tantomeno un abuso sul territorio. La prima osservazione è che, oramai, molte associazioni civiche che si dicono indipendenti sono in realtà il cavallo di Troia dei partiti. In particolare, i presidenti di due delle associazioni che hanno presentato […]

Luigi Di Maio, gli euroscettici e i migranti: quell’agenda razzista che schiaccia il M5S

Posted Leave a commentPosted in Politica, relazioni internazionali, Europa e società

Sul tema migranti, all’interno del M5S, esistono una pluralità di posizioni legate al fatto che il MoVimento è diventato l’approdo naturale di elettori radicali e anti sistema di provenienza eterogenea. Esiste, un’ambiguità grillina nel non voler essere "ne di destra né di sinistra" che le elezioni europee ti impongono di sciogliere.

Palermo, la Confraternita delle Anime Sante infiltrata dalla mafia e quel silenzio complice

Posted Leave a commentPosted in Politica, relazioni internazionali, Europa e società

Ci sono voluti diciassette giorni di indignazione, dopo l’imbarazzante silenzio del Cardinale di Palermo sul caso della Confraternita delle Anime Sante. Ma, alla fine, la sospensione è arrivata. La lista delle processioni di mafia, dove agli omaggi ai santi si sostituiscono quelli ai boss, nel "riserbo" della Chiesa, è lungo.