Paola Taverna, cacciata da Tor Sapienza, politica a sua insaputa

Posted Leave a commentPosted in Politica, relazioni internazionali, Europa e società

"Te ne devi anná. Non vogliamo i politici". È un risveglio amaro, quello di Paola Taverna, contestata a Tor Sapienza. L’accusa di essere dei politici è la più infamante che il popolo potesse indirizzare alla senatrice grillina. La nemesi per chi ha fatto della differenza la sua ragion d’essere.