Rai Way e Rizzoli, la volta buona di Berlusconi grazie al finto liberale Renzi

Posted Leave a commentPosted in Politica, relazioni internazionali, Europa e società

Il cambioverso di Renzi, cioè costruire una sinistra moderna e liberale, si sta trasformando in una retromarcia verso una destra neo-corporativa e illiberale. Che, non a caso, fa affari con Berlusconi. Niente mercati competitivi, ma monopoli protetti. La prova di questa pericolosa mutazione genetica viene dal caso Rai Way.

Da Mattarella a Salmon: la realtà irrompe nello storytelling della telepolitica

Posted Leave a commentPosted in Politica, relazioni internazionali, Europa e società

Di fronte alla retorica della gioventù, le 50 sfumature di grigio della canizie del Presidente sono un bagno di realtà; di fronte alla retorica dei vincenti, il suo discorso è un dolente appello che racconta di sofferenze e sconfitte; di fronte al casual e alle camicie bianche, in cui il popolo può immedesimarsi, la solenne e regale cerimoniosità di un intellettuale in cui gli italiani rivedranno l’odiato professore che li stroncava a scuola: non potranno identificarsi, ma lo dovranno rispettare e temere.